Post più popolari

Seguire tramite E-mail

sabato 6 novembre 2010

Scusatemi ma mi sa che mi prenderò qualche giornata libera per dare il via al mio nuovo blog, dategli pure un' occhiata, ma non sorprendetevi se ci sono pochi post, come ho già detto è appena iniziato!!!

venerdì 5 novembre 2010

IL GATTO DEL GIORNO

TONTON GASTON
Il dì si chiude, la luce declina
è giunto il momento di andare in cucina
e poichè dei topi non c' è da fidarsi
-si muovono troppo oppure son scarsi-
è bene dei cuochi apprender la scienza
e senza indugio far qualche esperienza
all' opra si mette con forno e fornelli
e un topo di pasta, di pane e piselli
secchi prepara, poi come pietanza
un fritto di bacon secondo l' usanza
*****************************************
Pranzo di compleanno di Tonton Gaston
Dadini di gelatina di brodo ristretto di pollo
Uovo strapazzato al formaggio
Polpettine di manzo e lingua salmistrata
Come dessert,
salmone affumicato
o grave-laks norvegese
Dopo il pranzo,
latte tiepido

PINNE

"MIAOSHI" SUSHI

INGREDIENTI

Un terzo di tazza di riso crudo

Due terzi di tazza di brodo di pollo

Un cucchiaino di olio di mais

Un terzo di tazza di carota grattugiata

Due etti circa di tonno in scatola, sgocciolato e spezzettato

Un cucchiaino di lievito di birra

PASSAGGI

  • Cuocere il riso nel brodo con l' olio di mais
  • Dopo circa un quarto d' ora, ma PRIMA che il liquido sia completamente assorbito, aggiungere la carota grattugiata.
  • Quando il liquido è assorbito, mettere da parte e lasciare raffreddare.
  • Mescolare il tonno spezzettato e servire cosparso di lievito di birra.

Mettere le porzioni avanzate in un contenitore a chiusura ermetica e tenere in frigo.

martedì 2 novembre 2010

GATTO/ITALIANO

AGGRESSIONE
attacco a volte brutale che provoca danni all' integrità fisica o pschica di un individuo
  • LA SITUAZIONE TIPO: il gatto, rinchiuso in un piccolo appartamento, inattivo, nutrito una sola volta al giorno, è tormentato dai bambini.
  • A COSA PENSA IL GATTO: -Come mantenere il sangue freddo, quando vivi in questo modo-

Il CoNsIgLiO dEl MeDiCo VeTeRiNaRiO

Per gli animali, l' aggressione è una componente normale del comportamento. Armato di unghie e di zanne, il gatto è un combattente che non ha rivali. Le sue aggressioni sono terribili ma rare. Hanno luogo quando sono fallite tutte la altre strategie. Di norma l' aggressione si svolge in tre tempi: la minaccia, l' aggressione con morsi e graffi, la fine delle ostilità quando uno dei combattenti fugge. In effetti, diversamente dal cane, il gatto non ha una posizion di sottomissione in grado di inibire l' aggressività del suo avversario. Quando si corica sulla schiena, lo fa per attaccare meglio. Le cattive condizioni in cui è cresciuto (separazione precoce dalla madre, difficoltà di socializzazione, assenza di controllo dei graffi e dei morsi...) e condizioni di vita insoddisfacenti (sovrappopolazione, mancanza di spazio, assenza di attività...) possono favorire la comparsa di comportamenti aggressivi nel gatto.

IL GATTO DEL GIORNO

TOM, DICK E HARRY
Una gatta che viaggia
sarà del tutto saggia
avrà visto il portenone
visitato un ciclone
passeggiato in Argentina
traversato anche la Cina
******************************

PINNE

ZUPPA DI PESCE

INGREDIENTI:

Due etti abbondanti di pesce pulito diliscato e tagliato a bocconcini
Una tazza di mais in scatola sgocciolato
Un quarto di tazza di patate grattugiata
Due cucchiaio dicipolla trtata
Uno spicchio d' aglio tritato
Un cucchiaio di margarina
Una tazza di latte
Un cucchiaio di fegato tritato
Mezzo cucchiaino di sale iodato
Formaggio grattugiato a piacere

PASSAGGI:
  • Riunire tutti gli ingredienti in un tegame di media grandezza.
  • Incoperchiare e far bollire piano piano pe 20 minuti
  • Lassciare raffreddare e servire così com' è o cosparso di formaggio grattugiato.
  • Mettere le porzioni avanzate in un contenitore a chiusura ermetica e tenere in frigo.

SAPERNE DI PIù

Le lische possono causare soffocamento o danni all' apparato digerente del gatto. Ripulite bene pesce e pollo e disfatevi di ogni altro osso. E abbiate cura di tenere lontano il gatto da questi rischiosi avanzi.

lunedì 1 novembre 2010

GATTO/ITALIANO

ACQUA
liquido incolore trasparente e essenziale alla vita
  • LA SITUAZIONE TIPO: Il gatto beve l' acqua che scende dal rubinetto
  • A COSA PENSA IL GATTO: -Qui l' acqua è migliore-

Il CoNsIgLiO dEl MeDiCo VeTeRiNaRiO

Quando si parla di bevande e soprattutto di acqua, il gatto è molto esigente. Perchè beva l' acqua, questa dev' essere:

  • Di suo gusto: il gatto ha pupille gustative molto sensibili all' acqua e fa differenza all' acqua della bottiglia a quella del rubinetto.
  • Nè troppo calda nè troppo fredda: la temperatura ideale è tra 4 e 10 °C.
  • Pulita: niente, nemmeno una briciola di cibo, deve sporcare la sua acqua.
  • Servita in un contenitore: poco profondo ma molto largo, pulito e inodore, posto distante dalla zucca e delle polpette, in un angolo sicuro dove il gatto possa guardarsi intorno senza rischiare d' essere attaccato di sorpresa.

Quando bevono, alcuni gatti hanno le loro piccole manie: immergono la zampina nel recipiente, poi la leccano, bevono solo l' acqua che scorre dal rubinetto (l' acqua è fresca e si rinnova di continuo), amano solo l' acqua piovana...

Dizionario ITALIANO/GATTO

Ciao mie amati lettori, da oggi in poi ogni giorno scriverò una parola presa dal mio dizionario ITALIANO/GATTO a cura di Roberto Marchesini.

IL GATTO DEL GIORNO

BAFFINA, BAFFO, BAFFONE E BAFFETTO
Lasiami sprofondare
nei tuoi begli occhi,
mescolati di metallo
e d' agata
************************

PINNE

RISO E SARDINE

INGREDIENTI:

Due scatolette di sardine sott' olio
Due terzi di tazza di riso bollito
Un cucchiaio di fegato
Un quarto di tazza di prezzemolo tritato

PASSAGGI:
  • Riunire tutti gli ingredienti in una terrina
  • Mescolare bene con un cucchiaio di legnospezzettando le sardine in bocconcini
  • Servire subito
  • Mettere le porzioni avanzate in un contenitore a chisura ermetica e tenere in frigorifero

SAPERNE DI PIù

I rifiuti di cucina e le ossa andate a male possono causare gravi ferite o gravi intossicazioni al vostro gatto; perciò assicuratevi che la vostra pattumiera si chiuda bene!!!

venerdì 29 ottobre 2010

PINNE

PASTICCINI DI TONNO

INGREDIENTI:
  • Due uova
  • Due etti circa di tonno in scatola, sgocciolato e spezzettato
  • Una cipolla piccola tritata finemente
  • Quattro fette di pane tagliate a dadini
  • Mezzo cucchiaio di sale iodato
  • Un cucchiaino di lievito di birra
  • Un cucchiaino di farina d' ossa
  • Due cucchiai di margarina

PASSAGGI:

  • Battere leggiermente le uova in una scodella.
  • Unire: tonno, cipolla, dadini di pane, sale, lievito e farina d' ossa.
  • Mescolare molto bene finchè il tutto non si amalgama.
  • Formare dei piccoli pasticcini.
  • Sciogliere la margarina in una padella da fritto e friggere i pasticcini.
  • Quando sono freddi sbriciolarli e servire.
  • Mettere le porzioni avanzate in un contenitore achiusura ermetica e tenere in frigo.

SAPERNE DI PIù

Il pesce ad alto tenore di grasso comprende: salmone, tonno, sgombro aringa e coregone. Il grasso del pesce è ricco di vitamine A e D. Se il vostro gatto è in dieta dimagrante, il pesce magro sarà la scelta migliore!!!

IL GATTO DEL GIORNO

PULCE
Tirare a pulce i baffi
è un crimine da schiaffi
se lo fai spaventare
sarà tutto da stirare
avrà il naso che gli cola
e la pelle gialla e viola
************************************
Oggi propongo ai miei cari lettori questo gioco da fare nei momenti di relax con il proprio gatto:
Si chiama " gioco del serpente " : con le mani si lisciano i baffi del proprio gatto all' indietro e lentamente, seguendo la forma della testa. Il gatto si stira tutto per il piacere e diventa lungo come un serpente!!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 28 ottobre 2010

PINNE

Sogliola miaaaa, sta 'n fronte a tteee

INGREDIENTI:
Due etti abbondanti di filettidi sogliola
Due cucchiai di cipolla tritata
Due cucchiai di prezzemolo
Sale e pepe
Acqua
Un cucchiaio di burro
Un cucchiaio di farina
Mezza tazza di latte
Un quarto di tazza di grana
Due cucchiai di fegato
Mezzo cucchiaino di sale iodato
Due terzi di tazza di tagliatelle cotte, spezzettate (o riso bollito)

PASSAGGI:
  • Mettere tutto in una piccola teglia ben unta, cospargere di cipolla, prezzemolo e un pizzico di sale e pepe.
  • Aggiungere acqua quanto basta a coprire il fondo della teglia.
  • Cuocere in forno preriscaldato a circa 200° per 10 minuti.
  • Togliere dal forno, far raffreddare e tagliare a bocconcini.
  • Sciogliere il burro in un tegamino, stemperare la farina e riscaldare finchè in superfice si formano delle bollicine.
  • Aggiungere il latte un pò alla volta mescolando, e cuocere mescolando continuamente finchè il composto si addensa.
  • Aggiungere il formaggio, il fegato e il sale e mescolare finchè il formaggio si è sciolto. NON FAR BOLLIRE!!!
  • Aggiungere alla salsa al formaggio il pesce a pezzetti e le tagliatelle e mescolar bene.
  • Lasciare raffreddare e servire.
  • Mettere le porzioni avanzate in un contenitore a chiusura ermetica e tenere in frigorifero.

E ricordate che questo piatto delizioso è per i vostri gatti!!!!!!!!!

mercoledì 27 ottobre 2010

PINNE

Jambalaya del micio

INGREDIENTI:
Un terzo di tazza di carne macinata
Uno spicchio d' aglio tritato
Un quarto di tazza di cipolla tritata
Un quarto di tazza di pomodoro spezzettato
Due terzi di tazza di riso crudo
Un terzo di tazza di pollo tagliato a bocconcini
Un terzo di tazza di gamberetti tagliati a bocconcini
Un terzo di tazza di pesce deliscato e tagliato a bocconcini
Due tazze d' acqua
Due cucchiaini di olio di mais
Due cucchiaini di farina d' ossa
Due cucchiai di fegato
un cucchiaino di sale iodato

PASSAGGI:
  • Far saltare la carne macinata in una casseruola di media misura, poi toglierla, aggiungere l' aglio e cuocere brevemente
  • Aggiungere cipolla pomodoro e riso
  • Far soffriggere mescolando finchè la cipolla diventa trasparente e tenera
  • Aggiungere il resto degli ingredienti e mescolare
  • Coprire e far bollire lentamente per un quarto d' ora
  • Mescolare il composto per amalgamare gli ingredienti e far bollire piano ancora per 10 minuti
  • Far raffreddare e servire
  • Da 5 a 6 pasti
  • Mettere le porzioni avanzate in un contenitore a chiusura ermetica e tenere in frigorifero

Bene e buon appetito al vostro gatto

IL GATTO A TAVOLA,

E adesso per scherzare un pò ogni giorno vi proporrò una delle mie ricette per gatti!!!
Le prendo proprio da un libro per intenditori, scritto da Tony Lawson, e intitolato proprio " il gatto a tavola".